PRENOTA ONLINE ALLA MIGLIOR TARIFFA

Check in
Check out
Adulti
Bambini

Festival Puccini

Per gli amanti della lirica un appuntamento da non perdere è sicuramente il Festival Puccini che ogni estate si svolge nella grande arena all’aperto di Torre del Lago.

Le splendide melodie di Giacomo Puccini risuonano ogni anno in questa rassegna internazionale di straordinario valore artistico.

Ma Torre del Lago non è solo musica lirica, il suo ricco cartellone teatrale prevede anche importanti appuntamenti con il balletto classico e recital di famosi cantanti.

LA BOHEME

La Bohème è un’opera lirica di Giacomo Puccini. È divisa in quattro quadri su libretto di Giuseppe Giocosa e Luigi Illica.
Il primo febbraio 1896 fu rappresentata per la prima volta al Teatro Regio di Torino,diretta dal maestro Arturo Toscanini. L’opera è caratterizzata da diversi episodi che mette in risalto la vita spensierata di un gruppo di giovani artisti. L’opera è ambientata nella Parigi del 1830.

 

TURANDOT

Turandot è un’opera lasciata incompiuta da Giacomo Puccini,divisa in 3 atti e 5 quadri,su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni. Successivamente fu completata da Franco Alfano.
La storia si svolge a Pechino in un mitico “tempo delle favole”. Turandot è una principessa nella quale albergava lo spirito di una sua antenata violentata e uccisa. Per questo Turandot provava orrore per gli uomini.

 

MADAMA BUTTERFLY

Madame Butterfly è un’opera in tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giocosa e Luigi Illica.
Pinkerton è un ufficiale della marina degli Stati Uniti che si unisce in matrimonio con una geisha quindicenne di nome Cio-cio-San. Pinkerton poco dopo abbondona la giovane moglie e ritorna in patria. Ella però perdutamente innamorata vive nella fiducia del suo ritorno accanto al bimbo nato da quell’unione. Dopo tre anni l’ufficiale tornerà accompagnato da un altra donna per riprendersi il bambino. Butterfly avendo perso tutto si uccide con un coltello. Quando Pinkerton entrerà nella casa della geisha per chiedere il suo perdono sarà troppo tardi.